ITA DEU ENG Google+it

Colli dell'Uccellina

Colli dell’Uccellina – Parco naturale della Maremma

Nella parte meridionale della Maremma Toscana si trova il "Parco della Maremma" (un parco naturale conosciuto anche come "Parco dell'Uccellina") che copre 9.800 ettari. Dal 1998, in questa zona ci sono 8,7 ettari di uve coltivate dalla Cantina LaSelva. Il vigneto si trova a 80 metri sopra il livello del mare, sul versante sud, non lontano dal mare. I filari sono ad una distanza di 2,5 - 3 m, le singole viti sono a 0,8 m di distanza. I singoli filari sono sia verticali che perpendicolari ai pendii. Le precipitazioni annuali sono di 600 mm, e per periodi più aridi, c'è un sistema d’irrigazione d’ emergenza.

La viticoltura biologica moderna e la riserva naturale vivono molto bene insieme. I vigneti qui sono vicino alla macchia mediterranea, e ci sono 2 ettari per la coltivazione di erba, da piantare tra i filari. Il Parco Naturale è una riserva speciale per molti uccelli locali e migratori, cervi, cinghiali e istrici, che non devono essere disturbati. Agli animali selvatici, l'uva dolce piace molto. Le istrici arrivano  alle uve più basse ripulendole in modo ordinato e lasciando dietro solo il raspo. I cinghiali prima di arrivare all'uva provocano invece alcuni danni poichè schiacciano le piante con i loro musi. Ma nella loro ricerca di acqua, sono anche buoni custodi della terra. Un amico apicoltore ha inoltre sistemato diversi alveari in queste vigne. Il miele riflette la diversità della flora mediterranea.

Qui vengono coltivati il Sangiovese, il Merlot e il Cabernet Sauvignon. Il noto vino  Morellino „Colli dell’Uccellina“ di Scansano DOCG è ottenuto esclusivamente da uve qui coltivate.